EMILIANO PONZI – 16 years of illustrations, a selection

È con grande piacere che vi invitiamo all’inaugurazione della mostra personale di EMILIANO PONZI, che si terrà negli spazi di Via Mazzini 3, interno cortile,
giovedì 17 maggio dalle ore 18.30, in presenza dell’autore.

CHI È EMILIANO PONZI?

Emiliano Ponzi è uno degli illustratori italiani più apprezzati, riconosciuti e premiati al mondo.
Classe 1978, è nato a Reggio Emilia ma vive e lavora tra Milano e New York.
Il suo stile concettuale, netto e raffinato è stato, paradossalmente, scoperto ed apprezzato prima negli Stati Uniti che non in Italia.
Grazie ad un mix di fortuna e audacia Emiliano ha potuto realizzare il suo primo lavoro “importante” come illustratore nel 2004 per il The New York Times che lo ha di fatto scoperto. Da quel momento in poi la sua carriera è stata una escalation di riconoscimenti, premi e progetti sempre più importanti ed internazionali.
Le ambientazioni dei suoi lavori si rifanno alle atmosfere di Edward Hopper, dove l’autore si annulla, si posiziona di lato e discretamente racconta un attimo della vita che scorre al suo fianco. Questo modo di vedere, e raccontare, la realtà sono il tratto distintivo del lavoro di Ponzi, spesso il messaggio (la morale?) di una tavola va ricercata nel dettaglio nascosto in secondo piano, a volte più cruento, a volte più sarcastico, mai banale.
Negli anni ha dunque lavorato per The New York Times, Le Monde, The New Yorker, Louis Vuitton, Moma NY, Der Spiegel, Penguin Books, Hyundai, Esquire, e Amnesty International. Tra i clienti italiani troviamo tra i tanti Armani, Bulgari, Gucci, La Repubblica, Feltrinelli, Lavazza, TIM, Pirelli, Ferrari e La Triennale Design Museum.

Si fa fatica a contare tutti i riconoscimenti che ha ricevuto, tra i più importanti ci sono Young Guns Award dal The New York Art Directors Club e l’ambito Gold Cube dal The Art Directors Club of New York. Ha vinto inoltre diverse medaglie (comprese l’oro e l’argento) alla Society of Illustrators di New York, la menzione speciale della Society of Illustrators Los Angeles.

Nel 2015 il suo percorso di autore realizza un notevole passo in avanti quando la casa editrice Penguin gli commissionò per il suo ottantesimo compleanno, un libro che raccontasse la propria storia. Ponzi realizzò dunque un silent book capolavoro dove con i suoi lavori raccontò le peripezie del pinguino più famoso dell’editoria mondiale dando vita a “The Journey of Penguin”.
Nel febbraio del 2018 pubblica il suo secondo libro “The Great New York Subway Map”, commissionato dal MoMA di New York insieme al New York Transit Museum, il libro racconta la storia di come Massimo Vignelli, uno dei più celebri designer e grafici italiani di sempre, disegnò la mappa della metropolitana di New York, un incarico ricevuto nel 1972 dalla Metropolitan Transportation Authority.

LA MOSTRA DA CARACOL

“Emiliano Ponzi – 16 years of illustrations, a selection.” è la prima antologica torinese dedicata all’autore ed è un insieme dei lavori più significativi degli ultimi sedici anni.
Saranno esposti più di quaranta lavori, dalle tavole vincitrici alla Society of Illustrators di New York, alle copertine dei libri di Charles Bukowski realizzate per La Feltrinelli, alle numerose commissioni realizzate per le testate giornalistiche più importanti del mondo, il manifesto ufficiale di Sanremo 2014, fino alle tavole dei suoi libri “The Journey of the Penguin” e “The Great New York Subway Map”.

Le tavole verranno stampate da Caracol e di quattro soggetti verrano realizzate altrettante tirature in edizione limitatissima che verranno numerate e firmate dall’autore durante l’inaugurazione.