ELISA VENDRAMIN

Elisa Vendramin è un’illustratrice italiana che vive e lavora tra l’Italia e l’Islanda.
Attraverso il collage digitale racchiude intuizioni e sensazioni in illustrazioni dal sapore astratto, poetico e personale, giocando con il delicato l’equilibrio che si instaura tra la complessità della composizione e lo spazio vuoto del foglio. Elisa descrive questo approccio come una forma di “poesia visiva”.

Dopo aver conseguito un Master in Communication Design presso Central Saint Martins College of Art and Design (London, 2010), Elisa comincia a collaborare con istituzioni culturali quali Science Museum of London e Nordic House (Reykjavik), nonchè lavora con agenzie di comunicazione tra le quali Brandever (Vancouver), Machas (London) e Ideificio (Milano). Dopo una serie di mostre collettive a Londra, Parigi e Reykjavik, Elisa si trasferisce a Reykjavik dove viene selezionata per alcune residenze d’artista, tra cui SÍM International Residency (Reykjavik, 2011) e NES Artist Residency (Skagaströnd, 2011).

Dal 2013 ritorna in Italia dove inizia a collaborare con clienti internazionali quali Atacama Invest (Chile), Hodder&Stoughton (UK), Wall&decò (Italia), Bompiani (Italia) e Fendi (Italia); in contemporanea continua a seguire progetti di ricerca personale. Tra le ultime mostre a cui ha partecipato: Beyond Form – Solo exhibition (Atelier Olschinsky Art Store, Vienna, Maggio 2015), Les Rencontres d’Arles (Divonne Studio, Arles, Luglio-Settembre 2017), Switch on your creativity (Festival Hall, Osaka, Maggio 2017), Brescia Design Festival (Spazio “Ex Fibra1”, Brescia, Maggio 2017).