AURELIEN BOUSSIN

Auréliene Boussin è un giovane scultore francese che vive e lavora tra Carrara e Parigi.
ll primo approccio con la pietra avvenne nell’atelier di Gabriel Réau scultore ed incisiore a Saint Pierre Racan e di Marc Deligny a Ruffec.
La pratica del taglio su pietra e la conseguente realizzazione di un’opera finita furono per lui una grande scoperta che lo portò ad inscriversi alle scuole Saint Lambert a Parigi dove si specializzò in incisione, restauro di monumenti storici e scultura. Dopo un periodo di apprendistato in differenti ditte parigine, si sposta nella regione di Angers dove sperimenta tecniche di lavoro diverse.
Contemporaneamente alla restaurazione di edifici storici nazionali protetti dall’ente dei beni culturali tra Nantes e Angers, inizia a realizzare i suoi personali progetti di scultura.
Dal 2011 vive a Carrara dove collabora con l’atelier ARTCO a Seravezza per progetti monumentali contemporanei in marmo e granito.